EMERGENZA ALLUVIONE - CONTRIBUTO IMMEDIATO SOSTEGNO - PROROGA SCADENZA DOMANDE DI SALDO - Comune di Civitella di Romagna (FC)

Notizie - Comune di Civitella di Romagna (FC)

EMERGENZA ALLUVIONE - CONTRIBUTO IMMEDIATO SOSTEGNO - PROROGA SCADENZA DOMANDE DI SALDO

 

Con Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 1.080 del 15 marzo 2024 è stato prorogato il termine ultimo per la presentazione della domanda di saldo del CIS, Contributo per l'Immediato Sostegno, precedentemente previsto per il 30 marzo 2024, al 30 settembre 2024

 

Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 1.080 del 15 marzo 2024

 

Chi deve presentare la domanda di saldo

Devono presentare la domanda di saldo tutti i beneficiari dell’Acconto di 3.000 euro, compilando in ogni sua parte il modulo B1corredato dalle fotocopie dei documenti delle spese sostenute (fatture, scontrini, ricevute, eccetera) e copia del documento di identità del richiedente.

ATTENZIONE: Si ricorda che anche chi ha affrontato spese che non superano i primi 3 mila euro deve presentare il modello B1 con la documentazione giustificativa completa, relativa all’acconto ricevuto (3mila euro).

Qualora la spesa sostenuta o ritenuta ammissibile sia inferiore all’importo dell’acconto ricevuto, la somma eccedente dovrà essere restituita tramite bonifico bancario sul conto corrente IBAN IT49J0100003245350200022330 intestato a Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento di Protezione Civile, con causale bonifico: “Restituzione al Dipartimento della Protezione Civile contributo immediato sostegno ex OCDPC 31 maggio 2023, n. 999”, e copia dell'avvenuto bonifico dovrà essere trasmessa al Comune di Civitella di Romagna.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (88 valutazioni)